fbpx
Seleziona una pagina

Quando decisi di acquistare il Bioimpedenziometro, non mi aspettavo che fosse tanto apprezzato da parte dei miei pazienti.
Ritengo che il successo sia dovuto principalmente a due fattori: l’esame non è minimamente invasivo e fornisce da solo alcune informazioni che si ottengono solo attraverso molteplici accertamenti diagnostici.
Nello specifico, questo INNOVATIVO strumento permette al professionista di ottenere una visione a 360° del paziente tramite lo studio approfondito di parametri quali ad esempio:

  • percentuale massa grassa
  • percentuale massa magra
  • acqua totale (fondamentale per valutazione dello stato di idratazione)
  • acqua intra ed extracellulare (per valutare eventuale grado di ritenzione idrica)
  • stato della muscolatura (per attività sportiva)
  • mineralizzazione ossea (per prevenzione e/o trattamento osteoporosi)
  • stato di salute degli organi interni
  • equilibrio e scambio dei minerali fondamentali (magnesio, calcio, sodio e potassio)
  • misura della percentuale di massa grassa intramuscolare
  • eventuale presenza di stress ossidativo.