Seleziona una pagina

Dieta e aperitivo sono due concetti inconciliabili? Forse no ma…vediamo come!

Quello dell’aperitivo è un momento sociale molto ricercato : è forse uno dei momenti più piacevoli da trascorrere con gli amici. Ma se siamo a dieta può trasformarsi in un incubo o, peggio ancora, in un percorso ad ostacoli nella speranza di non fare troppi danni; tra buffet accattivanti e cocktail ipercalorici, il rischio è molto alto.

Vediamo di seguito alcune astuzie che possiamo applicare per concederci un aperitivo senza sensi di colpa.

  • sì ai cocktail poco alcolici!

Possiamo scegliere una tra le tante alternative analcoliche a base di succo di arancia, di pompelmo o di ananas mescolati con della sonda e del ghiaccio tritato. E questa è solo un’idea alcool-free! Altrimenti un succo di pomodoro non condito…I barman sanno sempre suggerire  qualcosa di piacevole. Attenzione però che le basi siano naturali o estratti da frutta fresca e non sciroppi.

  • occhio agli stuzzichini!

Assolutamente sì a: verdure grigliate o crude, pezzettini di formaggio, prosciutto crudo o cotto a cubetti, pesce crudo o cubetti di pollo (non fritto!!!).Evitate invece pane, pizza e pizzette, grissini, piadine e sfogliatine golose.Penserete che il mio sia un consiglio banale e poco applicabile…ma…c’è sempre un ma!

Leggete sotto: l’ultimo consiglio è la vera svolta!

  • non arrivate mai affamati all’appuntamento con l’aperitivo!

Questa è una regola d’oro che vale anche per quando andiamo a fare la spesa: vi siete mai accorti che se siamo affamati al termine della giornata di lavoro e ci rechiamo al supermercato, non siamo poi così lucidi e finiamo con l’acquistare cibo spazzatura e/o alimenti per lo più inutili? Ecco, per l’ora dell’aperitivo vale la stessa cosa: se arriviamo molto affamati, il rischio di “tuffarci” sul buffet e riempire il nostro piattino con alimenti malsani e grassi è altissimo. 

Trucchetto: non saltiamo lo spuntino pomeridiano e mangiamo qualcosa anche prima di recarci nel locale con i nostri amici. Andranno benissimo delle gallette di mais o delle piccole porzioni di formaggio grana, uno yogurt magro o senza lattosio (sia bianco che alla frutta) o una manciata di frutta secca. 

I sensi di colpa non verranno più a bussare alla nostra porta!